Limno Wiki

Modifica di

Lago Visaisa

1
  • Questa modifica può essere annullata. Verificare il confronto presentato di seguito per accertarsi che il contenuto corrisponda a quanto desiderato e quindi salvare le modifiche per completare la …
Revisione corrente Il tuo testo
Riga 7: Riga 7:
 
|Row 2 info = 1916 m
 
|Row 2 info = 1916 m
 
|Row 3 title = Superficie
 
|Row 3 title = Superficie
|Row 3 info = 32500 mq al massimo (molto variabile)
+
|Row 3 info = 25000 mq (molto variabile)
 
|Row 4 title = Profondità massima
 
|Row 4 title = Profondità massima
 
|Row 4 info = 30 m
 
|Row 4 info = 30 m
Riga 15: Riga 15:
 
|Row 6 info = Cuneo
 
|Row 6 info = Cuneo
 
|Row 7 title = Comune
 
|Row 7 title = Comune
|Row 7 info = Acceglio|image = File:312Lago_Visaisa.jpg
+
|Row 7 info = Acceglio}}
|caption = Il Lago Visaisa nel giugno 2008}}
 
   
Il '''Lago Visaisa''' è un'ampio lago naturale posto nell'alta Val Maira in comune di Acceglio.
+
Si tratta di un'ampio lago naturale posto nell'alta Val Maira in comune di Acceglio.
   
 
Si trova in una conca assai incavata posta nel vallone laterale detto Vallonasso di Visaisa; questa conca ha il ciglio ad una quota di 1938 m, ma il livello di massimo invaso, per via dell'elevata permeabilità delle rocce, si trova una ventina di metri sotto.
 
Si trova in una conca assai incavata posta nel vallone laterale detto Vallonasso di Visaisa; questa conca ha il ciglio ad una quota di 1938 m, ma il livello di massimo invaso, per via dell'elevata permeabilità delle rocce, si trova una ventina di metri sotto.
Riga 23: Riga 23:
 
La conca che ospita il lago, impostata su rocce calcareo-dolomitiche, deriva probabilmente da una precedente cavità di origine carsica, poi ampliata dai ghiacciai durante le ultime glaciazioni. Il lago ne occupa l'estremità settentrionale, racchiusa tra alti versanti detritici; il resto della conca, che poi termina contro le pareti dell'Auto Vallonasso, è occupata da piccoli boschetti di larici.
 
La conca che ospita il lago, impostata su rocce calcareo-dolomitiche, deriva probabilmente da una precedente cavità di origine carsica, poi ampliata dai ghiacciai durante le ultime glaciazioni. Il lago ne occupa l'estremità settentrionale, racchiusa tra alti versanti detritici; il resto della conca, che poi termina contro le pareti dell'Auto Vallonasso, è occupata da piccoli boschetti di larici.
   
Sono assenti immissario ed emissario: il lago è alimentato per via sotterranea dalle acque filtrate dal sovrastante [[Lago d'Apsoi]], e sempre per via sotterranea queste acque filtrano sgorgando alla valle nell'abbondante risorgenza detta Sorgenti della Maira.
+
Sono assenti immissario ed emissario: il lago è alimentato per via sotterranea dalle acque filtrate dal sovrastante [[Lago d'Apsoi]], e sempre per via sotterranea queste acque filtrano sgorgando alla valle nell'abbondante risorgenza detta Sorgenti della Maira.[[File:305Lago_Visaisa.jpg|thumb|Vista dall'alto del Lago Visaisa]]
   
Il lago presenta importanti variazioni di livello secondo le stagioni, che raggiungono anche i 10 metri dal momento di massima piena al momento di massima magra. Per via di ciò, si può affermare che la profondità massima del lago sia di molto superiore dei 15 metri indicati da Gian Carlo Soldati in ''I laghi alpini della Provincia di Cuneo'': nonostante la variazione di livello sia enorme, il lago rimane comunque profondo e abbondante d'acqua. La profondità massima si può stimare intorno alla trentina di metri.
+
Il lago presenta importanti variazioni di livello secondo le stagioni, che raggiungono anche i 10 metri dal momento di massima piena al momento di massima magra. Per via di ciò, si può affermare che la profondità massima del lago sia di molto superiore dei 15 metri indicati da Gian Carlo Soldati in "I laghi alpini della Provincia di Cuneo": nonostante la variazione di livello sia enorme, il lago rimane comunque profondo e abbondante d'acqua. La profondità massima si può stimare intorno alla trentina di metri.
 
==Vie d'accesso==
 
==Vie d'accesso==
 
In automobile si raggiunge il paese di Saretto, da cui si sale per strada sterrata alle Sorgenti della Maira (1645 m). Si prosegue a piedi per un sentiero (segnavia della Grande Traversata delle Alpi) che sale con vari tornanti sbucando alto sulla conca del Lago Visaisa a quota 2001. Da qui si abbandona la GTA e si scende a destra verso il lago seguendo i vari sentierini presenti.
 
In automobile si raggiunge il paese di Saretto, da cui si sale per strada sterrata alle Sorgenti della Maira (1645 m). Si prosegue a piedi per un sentiero (segnavia della Grande Traversata delle Alpi) che sale con vari tornanti sbucando alto sulla conca del Lago Visaisa a quota 2001. Da qui si abbandona la GTA e si scende a destra verso il lago seguendo i vari sentierini presenti.
[[Categoria:Laghi della Provincia di Cuneo|Visaisa]]
+
[[Categoria:Laghi del Piemonte]]
[[Categoria:Laghi delle Alpi Cozie|Visaisa]]
+
[[Categoria:Laghi delle Alpi Cozie]]
[[Categoria:Laghi della Val Maira|Visaisa]]
+
[[Categoria:Laghi della Val Maira]]
  Editor in caricamento
Qui di seguito sono elencati alcuni codici usati comunemente sulle wiki. Basta cliccare su quello che desideri usare e questo verrà inserito nella finestra di modifica.

Vedi questo template