FANDOM


Pozza Boccalona

Origine

glaciale

Status

estinto

La Pozza Boccalona era un'ampia zona umida posta in una conca di origine glaciale. La sua posizione era sul versante sud del Monte Megna (val Nure) ad una quota di 990 metri.

La conca che la ospitava è dimensioni abbastanza ampie (125 m x 65 m), e il fondo della stessa è ancora umido, popolato da piante palustri, ma solo perché l'acqua permea il suolo. Già nel 1965 la pozza risultava estinta[1], probabilmente a causa dell'erosione del dosso che chiudeva la conca a valle da parte dell'emissario della stessa.

NoteModifica

  1. M. Andrei, G. V. Gandolfi, I laghi di Val Nure, in "Bollettino della Pesca, Piscicoltura e Idrobiologia" n. 20, Roma 1965
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.